Prima di donare

  • Per qualche giorno prima della donazione occorre evitare l’assunzione di cibi grassi, fritti o di difficile digestione e di bevande alcoliche.
  • La mattina della donazione è possibile bere acqua, thè, caffè, spremute, succhi di frutta moderatamente zuccherati ed assumere un frutto o 1-2 biscotti secchi o una fetta biscottata. In caso di esami per il controllo annuale è preferibile rimanere a digiuno. La sera precedente è consigliato un pasto normale, senza abusi di bevande alcoliche od eccessi alimentari.
  • Chi raggiunge il centro di corsa od arrabbiato, è meglio che attenda qualche minuto in sala d’attesa prima di presentarsi dal medico.
  • Bisogna rispondere in modo responsabile alle domande poste dal medico al momento della selezione.
  • Il questionario deve contenere risposte sincere e veritiere, con particolare attenzione alle domande poste per conoscere eventuali fattori di rischio per trasmissione con il sangue di malattie virali.
  • È preferibile non donare dopo un turno di lavoro notturno o particolarmente faticoso né si può farlo se durante le 24 ore successive il donatore addetto a lavori e/o hobbies pesanti o di particolare impegno (es. guidare treni, aerei, gru, fare immersioni subacquee,…) non possa fruire della giornata di riposo.
  • Se volete farvi accompagnare dai vostri figli, portate anche un accompagnatore che li sorvegli mentre voi effettuate la donazione.